martedì 24 novembre 2015

Tra la partenza ed il traguardo

Il famoso giorno finalmente è arrivato e passato.
Mi sono agitata davvero meno del previsto. La parte peggiore è stata forse l'attesa di due ore in macchina prima di arrivare all'Università con la mia famiglia, Maurizio e le canzoni inascoltabili del CD di papà.

Aspettare non è davvero mai stato il mio forte.

Siamo arrivati con il giusto anticipo ed abbiamo trovato l'aula al primo colpo, perché previdentemente giorni fa avevo fatto un giro di ricognizione. Poi è successo tutto in fretta. Hanno scavalcato l'ordine alfabetico ed io mi sono ritrovata tra le prime. Che non mi è dispiaciuto ma purtroppo mia sorella maggiore non ha fatto in tempo ad entrare e non ha potuto assistere alla discussione. E' stata l'unica nota dolente della giornata e lei si è commossa tanto per il dispiacere.

Ho esposto il mio discorso che ho preparato davvero nel giro di qualche ora, con la voce tremante e la toga svolazzante. Poi finalmente la Commissione si alza in piedi davanti a me e mi proclama dottoressa. 
Mi sono sentita benissimo, felice e finalmente libera.
Indosso finalmente la mia corona d'alloro che all'inizio mi scivola ma poi capisco come fare. 
Occupo la scalinata per le foto con tutte le mie sorelle e tutti i miei cognati, i bimbetti bellissimi e gli amici felici per me (loro assolutamente si). Ed ovviamente con il mio fidanzato.

Penso di venire discretamente bene nella maggior parte delle foto, anche se non so mai che espressione adottare di fronte ad una fotocamera. Ma ormai è fatta. 
Quelle in cui sono uscita male possono essere rimpiazzate da quelle di stasera, perché festeggiare dopo 4 ore di viaggio e senza aver pranzato per l'emozione non ci era sembrata una buona idea.
Faccio giusto in tempo a finire i pasticcini e regalare le bomboniere a chi non ci sarà al mio paese oggi, che inizia a piovere.
I miei capelli ed il trucco ringraziano il tempismo e camminando sul ponte, quando l'adrenalina comincia a finire, mi rendo conto che i miei piedi stanno soffrendo da morire.
Mi arrampico come posso al braccio di Maurizio supplicandolo di prendermi in braccio o fermarci ogni tanto per arrivare alla macchina.

Poi in autostrada scoppia proprio la tempesta e con impazienza conto le ore prima di poter mettere finalmente qualcosa sotto i denti. Tolgo le scarpe e mi accoccolo a Maurizio sul sedile, mentre le canzoni di papà finalmente migliorano.

Mi sento già più snob ma solo per ridere ed infatti, appena indossato il pigiama, ne approfitto per scattare ancora qualche foto incoronata dall'alloro complice mio cognato che 'più abito da sera di questo non si può'.

Sono stanchissima ed alle 23 mi addormento immediatamente. Non prima di essere andata a trovare Maurizio e passare con lui le ultime ore da sveglia della giornata.

Adesso lui è al mio fianco e mi controlla il telefono perché "lui non è assolutamente geloso e non è tipo che fa queste cose, ma ne approfitta mentre io scrivo". Intanto fuori sono cominciati i tuoni ma non mi importa, perché io mi sono laureata, gne, gne, gne.

Tensione apparentemente inesistente mentre andiamo e cravatta tendente al rosso sennò niente invito


Foto da dottoressa in cui sono uscita malissimo ma Maurizio mi sta minacciando



Anche questo non è stato un grande post, ma accontentatevi ho anche un avvoltoio al mio fianco che mi spia ^.^
Buona giornata, a chi non è come neve...

31 commenti:

  1. Auguroni dottoressa!!!! :) e che bello finalmente vedere una vostro foto insieme... che dire, come fatto sul blog di Maurizio, rinnovo i miei auguri. Siate felici sempre

    un abbraccio <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Streghetta!Un abbraccio anche a te :-*

      Elimina
  2. innanzitutto ragazza in gambissima... DOTTORESSA PAOLA... straaugurissimi!!! L'ho capito anni fa che la tua giovane età non rappresenta affatto la tua saggia intelligenza... dai commenti sul mio blog, per non parlare delle tue originali sfuriate letterarie... il mio augurio più bello? Non di vincere sempre nella vita, quello non è possbile, ma di sbagliare e non pentirtene, ridendo, perché sbagliare è un'esperienza che si aggiunge alle altre e fa di noi... DOTTORI... augurio strano il mio, ma se ci pensi bene, non è affatto negativo, tutt'altro... ora divertiti e basta per un pò, goditi un fragrante riposo... Mimmo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. È molto bello il tuo augurio per Paola,originale ma bello.

      Elimina
    2. grazie Carolina... sei molto gentile... ciao, Mimmo

      Elimina
    3. Mi hai fatto un augurio bellissimo e reale: nella vita sarebbe impossibile avere solo cose belle e solo vittorie; l'augurio più bello è quello di trovare la forza per alzarsi anche dopo le cadute.
      Quindi grazie, grazie davvero per questo bellissimo commento e per i complimenti che mi hai fatto!
      Un grande abbraccio

      Elimina
  3. Che belli :-))) finalmente vi vedo.Paola sono stra contenta per te :-))) hai sgobbato tanto ed ecco finalmente i frutti.Quindi "dottoressa" tanti auguri e un abbraccio grande.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carolina, sono felice anche io ^.^
      Un abbraccione anche a te :-*

      Elimina
  4. Oh, finalmente vi si vede, te e Mau!
    Bhe, dottoressa... CONGRATULAZIONI, bravissima!! :)

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Le prossime foto saranno quelle del matrimonio, ihih
      Grazie Moz :-*

      Elimina
  5. Auguri Paola!!!!!!!!!!
    Sono felice per te. Brava!
    Bello il tuo post e le tue foto...siete bellissimi.
    Abbraccio grande. Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Pia, sia per gli auguri sia per i complimenti ^.^
      Anche io trovo che stiamo proprio bene insieme *.* Ma sono troppo di parte ihih
      Un abbraccio

      Elimina
  6. Bella bella bellissima la mia dottoressa e che dire di più ..
    La coppia dell'anno e the winner is...
    Come sono felice , tu così solaer con il tailleur rosso, magnifica...non posso dire altro, dottoressa..ti adoro, solo questo!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il rosso era obbligatorio per tutti, non potevo esimermi proprio io :-P
      Sei sempre gentilissima e prendo con piacere il premio per la coppia dell'anno *.*
      Ti adoro anche io :-*

      Elimina
  7. Auguriii e... bellissimi tutti e due!! Gara a chi è più teso ma credo abbia vinto Maurizio 3 a zero.. e ora una vita fantastica!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ora una specialistica veloce, si spesa :-D
      Comunque si, lui era più teso di me. Anche se dirà che non era vero, ma le foto parlano chiaro!Ed ora che hai visto il suo viso puoi anche cercarlo per Roma :-P

      Elimina
  8. congratulissimissime
    avrei vissuto malissimo l'assenza di mia sorella alla discussione, quindi capisco perfettamente l'amarezza... ma il tuo viso disteso, innamorato del raggiante tuo passaggio, credo che abbia rimesso al proprio posto ogni minimalismo... brava!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Patalice, grazie mille *.*
      Si, l'assenza di mia sorella soprattutto per lei è stata abbastanza evitabile (anche perché è stata colpa dell'organizzazione, non di lei). Ma alla specialistica farò una strage se dovesse succedere di nuovo xD

      Elimina
  9. Tantissimi Auguri!!
    Spero di vivere prestissimo anche io questo giorno! Peccato per tua sorella :/
    Un abbraccio e tanti in bocca al lupo per il futuro!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille del tuo commento e dell'iscrizione, benvenuto ^.^
      Ti auguro possa incoronarti d'alloro presto anche tu, ti mando una foglia virtuale del mio per augurio ^.^ Un abbraccio

      Elimina
  10. cara Dottoressa Paola le porgo le mie congratulazioni!!!
    Da oggi in poi desidera il "lei"... vero?
    (Ovviamente scherzo.. spero :) )

    Hai raggiunto un traguardo importantissimo e strameritato.
    Quindi goditi i festeggiamenti, la sensazione di momentanea libertà, l'affetto dei cari e degli amici, la fierezza e la soddisfazione.

    Tu e Maurizio siete carinissimi nella foto.... un po' in tensione ma avevate validi motivi!!! Non ti aspettavo così, ti immaginavo con i capelli lisci biondi... chissà perchè (?).... ma sei bellissima!!! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La prima parte del commento farà molto ridere Maurizio xD

      La cosa che più mi ha riempito il cuore è stata la soddisfazione per me stessa, non tanto per gli altri. La leggerezza e subito la voglia di andare allo step successivo. Grazie mille per le tue belle parole e per le congratulazioni ^.^

      Per le foto io credo che Maurizio fosse più teso di me, ma lui smentirà certamente.
      Se mi immaginavi bionda da una parte non sbagliavi, perché io sono nata coi capelli biondo miele e poi con gli anni sono diventati castani, quindi sarà perché sono bionda dentro :-P
      Grazie infinite per il bellissima, sarà la foto che rende particolarmente bene (mica ho scelto a caso, ihih)

      Elimina
  11. Beh, le congratulazioni te le ho fatte "sul campo", e già solo questo pensiero... credo sia tanta roba. Anche perchè si, nelle foto sei venuta benissimo (tu ovviamente, io mi taccio... ma ti ho accontentato nel pubblicarle, e in futuro ricordalo ^^), ma dal vivo... lo eri, se possibile, ancora di più. E io c'ero, ti ho vista, ti ho abbracciata, ti ho anche baciata (davanti a tutti, con tuo padre che ha mostrato a distanza quella certa cosa che inizia con la "L"... ma non importa, io ti amo e volevo tanto baciarti in quel momento), quindi... posso solo essere felice di questo, tanto. E' stato un privilegio per me, una cosa tutta nuova (in ogni senso), sarà bello pensare, fra tanto e tanto tempo, al fatto che io c'ero, magari mentre sfoglieremo quel bell'album che ti ha regalato Ale, e che spero conterrà presto tante belle foto (quelle lì mi piacciono, quelle sul web... meno ^^ anzi sbrigati col nuovo post, così "scompaio" dalle anteprime di chi ti segue ^^).
    Eri (e sei, anche senza un filo di trucco, te lo dico sempre, seppure vederti usarlo mi ha fatto "sognare" momenti futuri... davvero importanti, con te) bellissima, pure col pigiama dopo la lunga e intensa giornata della laurea, lo eri poi il giorno dopo alla festa, dove hai voluto anche indossare il mio regalino e... ti ho vista splendere come, nella mia idea, esso stava a significare, il tuo essere, per me, la luce, la brillantezza, ciò che squarcia le tenebre e mi indica la via.
    E' molto bello quello che abbiamo vissuto, è stato importante, intenso, e sicuramente ha "aperto" a tante possibilità che, come ti dicevo giusto ieri, ora dobbiamo solo avere voglia di realizzare, perchè ostacoli non ce ne sono più, ora. Io ti amo, tu ami me, chi ci sta intorno lo sa e ci conosce, entrambi... e lo ha visto poi coi suoi occhi... quindi, adesso, cara "dottoressa amore mio" sta solo a noi. E io voglio stare con te, anche se pubblichi mie foto e non vorrei, anche se a volte mi fai impazzire quando diventi una scimmiettolina dispettosa... ma davvero, io ti amo, ti ho vista incantevolmente bella, e donna, durante questa laurea e... semplicemente, ti voglio con me, sempre.
    Farò di tutto perchè sia così, e se avrò poi il tuo aiuto... questo grande sogno non potrà che diventare realtà :) Intanto lo vivo, con te, che sei tanto reale quanto spettacolarmente bella e fantastica :)

    Ti amo, congratulazioni "dottoressa amore mio"

    :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In super ritardo ti rispondo, ma l'importante è farlo.

      Quello che abbiamo condiviso non è stato solo bello, ma grandioso. Non sarei potuta essere più felice di averti alle mie spalle mentre discutevo la mia tesi scritta in un lampo e che hai anche revisionato tu (ed infatti grazie mille, amore mio, anche di questo ^.^)

      Quanto alle foto, non dire sciocchezze, siamo venuti benissimo ed il mondo meritava di vedermi con la corona di alloro. A proposito, ma dici che dovrei smetterla di dormirci?!

      Ti amo, mi fai sempre stare bene nonostante tutto.

      Elimina
  12. Beh.. che dire se non Auguri! e tanti complimenti!

    RispondiElimina
  13. Ce l' hai fattaaaa!! Lo sapevo!
    E ora faje er c*** a tutti gli altri! Sbaragliali!!

    Ok sono stato troppo enfatico sì sì ok,...
    vabbé ma c'è da festeggiare no?? :D

    Vasco Rossi cantava "Brava Giulia" noi cantiamo
    "E Brava Paola!! E brava Paola a a"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie (in mega ritardo) del tuo entusiasmo ^.^
      Adesso tutti in forma per le graduatorie della specialistica, siiiii!
      Un abbraccio ^.^

      Elimina
  14. auguroni dottoressa
    benvenuta nel mondo dei lavoratori....
    un abbraccio
    mietta

    RispondiElimina
  15. Non posso leggere e passare al post successivo senza fermarmi per congratularmi con te per i traguardi raggiunti, sia a livello accademico che a livello personale. Ti auguro di tenere cara quella sensazione appagante che irradia il cuore. Ti auguro che, nel tuo e nel vostro futuro, ci sia sempre tanto spazio per quella sensazione e che ci sia sempre, anche, tanto tempo per assaporarla. Un abbraccio.
    Paola

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per questo commento e mi scuso anzi se ho risposto tardi, ma non ero in possesso del mio pc e del tempo necessario per farlo bene xD
      Hai scritto delle cose bellissime che mi fanno davvero piacere e mi compiacciono. E' una bella sensazione soprattutto pensando a tutte le cose che semnriamo avere in comune. Quindi spero vorrai continuare a farmi compagnia, sarei curiosa di conoscerti magari meglio. Un abbraccio :-*
      PS. il mio fidanzato si chiede se sei la me del futuro ihih :-P

      Elimina

Io credo soltanto nella parola. La parola ferisce, la parola convince, la parola placa. Questo, per me, è il senso dello scrivere.