mercoledì 2 giugno 2021

Un mondo di John e di Paul

Ho le lentiggini sul viso e non so gestire il tempo da dedicare al blog.
Non è che me ne sia accorta subito rispetto al fatto che le ho da tutta la vita, comunque.
Ho il polso sinistro pieno di braccialetti e le mie giornate sono cambiate radicalmente.
Io le avevo programmate in un certo modo e poi niente, arriva la vita e fa quello che vuole.

Ho un manuale da studiare ed ogni tanto, nel mezzo del nulla, mi chiedo "sei proprio tu?".
Un puzzle da 13.200 pezzi incompleto ed un incastro perfetto che mi è arrivato finito senza nemmeno averlo mai chiesto.
Continua a fare a tratti freddo anche se siamo a Giugno e per la prima volta da decenni non sento il colpo al cuore della primavera.

Ho le braccia piena di graffi e due gattini neri che passeggiano come se nulla fosse tra le mie foto sul comodino.
Che chi lo ha detto che se sei un tipo da cani non puoi anche convivere con un animo da felino?
Ho comprato la mascherina più figa di sempre ed ho custodito il numero 11 nell'armadio.
Che chi lo ha detto che non si possa essere nerd ed innamorati anche così?

Ho un nuovo lavoro che in fondo è sempre vecchio ed ho un nuovo libro che non ho il tempo di finire.
Un profilo LinkedIn che magari dovrei aggiornare ed un'agendina che straborda di colori.
Risate rubate a notte fonda e sfuriate a metà mattina al posto della colazione.

Torno senza essermene mai andata.
Penso senza spostare le pedine.
Scrivo senza dire nulla.
Faccio l'amore ancor prima di spogliarmi.


"Sei stata come Tiger, non mi mancava niente e poi dentro m'hai distrutto..."









A good, good life, a chi non è come neve...

16 commenti:

  1. Serenità: la percepisco forte da questo tuo scritto.
    Hai una capacità di tratteggiare i tuoi sentimenti, con semplicità e naturalezza, che è cosa rara e bella. :)
    Continua così, girl :)
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille, che complimenti bellissimo che mi hai fatto ❤️
      Un abbraccio anche a te :)

      Elimina
  2. Proprio l'altro giorno, scorrendo il blogroll, ti vedevo lontanissima e mi supponevo notizie.. ed eccoti, in gran forma per altro! ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si, ma tanto durano poco i miei gran momenti, tranquillo 🤣
      Scompaio ma vi leggo sempre 😊

      Elimina
  3. A volte penso che a quelli come me
    Il mondo non abbia mai voluto bene
    Il cerchio della vita impone
    Che per un re leone vivano almeno tre iene
    Gli amici ormai si sposano alla mia età
    Ed io mi incazzo se non indovino all'Eredità
    Forse dovrei partire, andarmene via di qua
    E cambiare la mia vita in toto
    tipo andando in Africa
    Ma questa sera ho solo voglia di ballare
    Di perdere la testa e non pensare più
    Ché la mia vita non è niente di speciale
    E forse alla fine c'hai ragione tu (perché)
    In un mondo di John e di Paul, io sono Ringo Starr
    e tu sei Paola che dice tutto senza aprire bocca.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ... E, peggio ancora, apro bocca senza dire nulla più che spesso.
      Grazie mille Gus, nei tuoi commenti sei sempre molto buono con me 😊

      Elimina
  4. Proprio ieri il mio dentista mi diceva che sua madre da giovane era piena di lentiggini e dopo i 50 anni la sua pelle è diventata chiarissima ed uniforme. Chissà. Io sono piena di lentiggini e nemmeno le nascondo. Vedremo.

    Quanto a te, avevo già intuito da me che ci fosse un nuovo amore dell'aria e questo tuo post mi sembra confermarlo.
    È così, o sono solo una povera vecchia romantica? 😅

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io nemmeno le nascondo (c'è gente che lo fa? Spero di no, sono così carine 😊)

      Quanto alla tua domanda, Claudia, non odiarmi se non ti darò la risposta che desideri (lo so che non mi sopporti quando ci giro attorno 🤣❤️), sappi solo che "a buon intenditore..." 😜

      Elimina
  5. Le lentiggini mi piacciono, e mi piaci tu, comunque quest'anno tifare Max è d'obbligo, meglio lui che quell'altro ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Secondo te, quanto ho maledetto l'universo durante il GP di Baku?

      Grazie per il complimento a me 😊😊 un abbraccio 😊

      Elimina
  6. Bello scritto, complimenti...si percepisce la serenità del tuo animo che profuma di un nuovo amore.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille 😘
      Come detto, sono comunque e sempre perennemente in tempesta con me stessa.. Però che ci possiamo fare... 😘

      Elimina
  7. W le lentiggini e W la libertà di disporre del proprio tempo come più lo sentiamo di vivere: esattamente come fai tu :*

    RispondiElimina
  8. Risposte
    1. Il dio sportivo si è palesato nel momento in cui ha mandato fuori anche Lewis.
      Giusto così.

      Parli di Max, quello che i più paragonano a Senna? 😜

      Elimina

Io credo soltanto nella parola. La parola ferisce, la parola convince, la parola placa. Questo, per me, è il senso dello scrivere.